Disinfestazione zanzare - la zanzara tigre

Di che virus si tratta? Cosa è la Chikungunya?

Di malattia virale trattasi. E’ caratterizzata da febbre e forti dolori e viene trasmessa all’uomo da zanzare infette. Quelli che in gergo sono chiamati “vettori” sono dunque le zanzare.

Sintomi e quadro clinico

Un periodo di incubazione che va dai 2 ai 12 giorni precede improvvise febbre e dolori alle articolazioni. Proprio questi dolori sono l’elemento più debilitante della chikungunya. Essi infatti limitano fortemente i movimenti dei malati che quindi cominciano ad assumere posizioni antalgiche fino a rimanersene completamente immobili. Ecco perché il nome chikungunya, che in lingua swahili significa “che curva” o “contorce”. E poi ancora: dolore muscolare, mal di testa, affaticamento e rash cutaneo. Il dolore alle articolazioni è particolarmente debilitante perché generalmente dura alcuni giorni. Purtroppo, in taluni casi può prolungarsi per settimane.
Il virus della chikungunya può dare però complicazioni peggiori: può infatti esser causa di malattie acute, subacute o croniche.

Perché lotta alla zanzara tigre?

Parlando di vettori, s’era detto che la chikungunya si trasmette da persona a persona attraverso la puntura di una zanzara. Per la precisione trattasi di femmina del genere Aedes, come Aedes aegypti ed Aedes albopictus, quest’ultima essendo la famigerata zanzara tigre.